La fatina dei dentini ha dimenticato i soldi? Adesso la bambina "vittima" ne chiede di più. L'usanza esiste anche da noi: quando un bambino perde un dente da latte, arriva la ricompensa in denaro, o con qualche regalino, da parte della "fatina dei denti". Il piccolo si prende cura di mettere il dente sotto il cuscino o sul davanzale della finestra e al mattino lo scambio è già avvenuto: via il dentino, dentro il cash.
 


A casa dell'inglese Sam Freedman, però, qualcosa non ha funzionato. Freedman è padre di due gemelli di 7 anni e di un bimbo più piccolo. In un suo tweet si vede la foto di una bigliettino spiegazzato che sua figlia ha lasciato alla fatina dei denti che non le aveva portato niente. Scrive con la calligrafia incerta: "Cara fatina, perché l’altra notte non mi hai portato la sterlina che mi spettava? Non vorrei disturbarti ma il prezzo adesso è 2 sterline". Ironico il commento del papà: "Mia figlia mostra di aver sviluppato un approccio decisamente contrattuale verso la fatina dei denti".