"Gira voce che Claudio Baglioni, che anche nel 2019 avrà la direzione artistica del Festival di Sanremo, abbia puntato l’attore Giorgio Pasotti. Pare lo voglia accanto a sé all’Ariston, come fece con Pierfrancesco Favino nell’ultima edizione". A scriverlo è il settimanale "Oggi". Adesso i tempi sono più larghi per Baglioni, che per il 2018 accettò l’incarico oltre l’estate e fece una corsa contro il tempo.

Giorgio Pasotti è nato a Bergamo il 22 giugno 1973. Appassionato di karate e di arti marziali, nemmeno 20enne decise di andare in Cina per rimanerci due anni. Nella sua carriera ha alternato cinema, teatro e televisione. Ha recitato per Luchetti, Ferrario (Dopo mezzanotte), Muccino (L’ultimo bacio, Baciami ancora), mentre come attore di fiction ha spaziato da Distretto di Polizia a David Copperfield.

Sul fronte della vita privata Pasotti ha avuto una relazione sentimentale con la cantante Elisa, che aveva conosciuto sul set del video di Luce (tramonti a nord est), e con l’attrice Giulia Michelini. Pasotti ha anche avuto una figlia dall'attrice Nicoletta Romanoff.