Fiat Chrysler ha annunciato il richiamo di 1,9 milioni di auto: a causa di un difetto all'airbag e alle cinture di sicurezza, in caso di incidente potrebbero non funzionare in determinate circostanze. Il gruppo lo ha reso noto, comunicando di essere a conoscenza di tre decessi e cinque feriti "potenzialmente" legati a questo problema.

Il richiamo riguarda alcuni modelli venduti tra il 2010 e il 2014, tra cui la Chrysler Sebring, la Chrysler 200, la Dodge Caliber, la Dodge Avanger, la Jeep Patriot e la Jeep Compass. Richiamati anche i modelli della Lancia Flavia venduti tra il 2012 e il 2013. I modelli su cui è stato montato l’airbag difettoso sono in vendita anche in Italia e in Europa.