FIUMEFREDDO (CATANIA) – I carabinieri hanno arrestato Gabriel Pocorobba, 25enne di Fiumefreddo (provincia di Catania), per maltrattamenti in famiglia e lesione personale. Intervenendo in un appartamento del centro città, i militari hanno trovato il giovane in evidente stato di agitazione, presumibilmente a causa dell'alcool.

Dopo una discussione per futili motivi, il 25enne aveva aggredito a calci e pugni la madre. La vittima è stata trasportata e medicata all’ospedale di Taormina, dove i sanitari hanno riscontrato un trauma cranico e diverse ecchimosi in vari parti del corpo, giudicate guaribile 25 giorni.

L’arrestato è stato portato associato nel carcere catanese di Piazza Lanza.