Uno dei migliori chef al mondo è siciliano. Gaetano Scuderi è partito da Castiglione di Sicilia alcuni anni fa, con il sogno di affermarsi nella ristorazione. Dopo la gavetta nelle cucine di locali italiani ed europei ha raggiunto importanti traguardi e, di recente, ha conquistato la medaglia di bronzo alla Culinary World Cup, in Lussemburgo.

La manifestazione, spiega gazzettinonline, è una sorta di “Coppa del Mondo” del settore culinario. Una competizione molto impegnativa. Il siciliano ha partecipato con la delegazione estera della Federazione Italiana Cuochi (F.I.C.) in quanto attualmente lavora ad Osnabrück, in Germania, per il ristorante “La Riva”.

Insieme ai suoi colleghi ha presentato un menu comprendente una zuppa di pesce, mozzarella di pomodoro con melone e prosciutto di Parma e roast-beef.

LEGGI ANCHE: Piatti di pesce che bisogna mangiare in Sicilia

Lo chef siciliano è già stato proclamato “Discepolo di Auguste Escoffier”, cioè del grande cuoco francese vissuto tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. Un importante riconoscimento, perché, nel momento in cui si ottiente bisogna giurare di “portare sempre in alto l’arte della cucina”.