Peppino Impastato venne ucciso a Cinisi da Cosa nostra il 9 maggio del 1978: nella giornata di ieri si sono svolte le commemorazioni nel centro in provincia di Palermo, ma non è stata soltanto la Sicilia a commemorarlo. In vico della Rosa, a Genova, è apparso un dipinto dedicato a Peppino Impastato, realizzato da un autore che non ha ancora un nome. Un omaggio ad un simbolo dell'antimafia, raffigurato come se fosse alla finestra. Sotto il ritratto, una delle citazioni più celebri di Impastato: "Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un'arma contro la rassegnazione, la paura e l'omertà".

Foto: Repubblica