La moglie lo evira e getta i genitali nel water perché il marito giocava troppo a golf. Protagonista di questa follia una sudcoreana di 54 anni, che ha evirato il coniuge nel sonno: era stanca delle sue lunghe assenze, come riporta il britannico "Daily Mail".

La donna di Yeosu, nella provincia di South Jeolla, è stata arrestata dalla polizia dopo una chiamata di emergenza effettuata da un vicino di casa allertato dalle grida. La 54enne ha atteso gli agenti sulla scena del crimine e ha candidamente ammesso ogni sua colpa spiegandone le motivazioni.

"Mio marito mi trascura e passa tutto il tempo sul campo da golf dove sperpera tutti i soldi", ha confessato la moglie. L'uomo è stato soccorso dai paramedici e portato immediatamente in ospedale dopo aver perso molto sangue. I dottori hanno fermato l'emorragia ma non sono stati in gradi di recuperare i suoi genitali per ricucirglieli.