Tragedia sfiorata nel Regno Unito: Emily Galligan, estetista di 34 anni, ha rischiato di perdere il suo bambino di due anni. Il piccolo, approfittando di un momento di distrazione della mamma, ha bevuto l'olio detergente utilizzato per la ceretta ed è finito in coma: «Gli ho voltato le spalle per pochi attimi, mi sono accorta subito che cosa ero successo perché ha avuto immediatamente problemi respiratori».

Emily aveva preso il figlio a scuola, poi lo aveva lasciato giocare con la sorella. Un attimo di distrazione e il piccolo si è allontanato: «Sono tornata indietro e l'ho visto mentre beveva il liquido», ha spiegato la donna.

Il bambino è stato ricoverato al A&E at King's Mill Hospital, di Sutton-in-Ashfield, dove i genitori hanno appreso quanto fosse grave la situazione. «Ci è stato detto che se non fosse entrato in coma indotto, lo avremmo perso. Non posso descrivere come ci si sente, non so come facciano i genitori che perdono un figlio, mi sentivo fisicamente malata, sentivo che se sarebbe potuto morire per colpa mia». al Mirror. Per fortuna il piccolo si è ripreso dopo cinque giorni.