Dolore e sgomento per la morte del pediatra Giuseppe Liotta, scomparso sabato scorso in seguito al nubifragio che si è abbattuto sul Palermitano. Il corpo è stato rinvenuto in località Frattina, al confine tra Roccamena, Corleone e Monreale. A circa 10 chilometri era stata trovata la sua auto: era nei pressi del torrente Frattina, in località Gole del Drago, a Ficuzza.

L’acqua del fiume Belice lo ha trasportato in un’azienda vitivinicola. Liotta è la tredicesima vittima del maltempo dello scorso fine settimana in Sicilia.

Ecco il video dal luogo del ritrovamento, pubblicato da BlogSicilia