Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, di concerto con il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Stefano Patuanelli, ha nominato 25 nuovi cavalieri del lavoro. Tra questi, due sono siciliani: si tratta di Giuseppe Russello e Carmelo Giuffrè.

Due siciliani tra i nuovi Cavalieri del Lavoro

Dalle auto al settore metallurgico, dalle marmellate alle penne stilografiche, passando per la componentistica e gli impianti di irrigazione. Queste sono soltanto alcune delle aree in qui operano i nuovi Cavalieri del Lavoro insigniti da Sergio Mattarella. Tra questi ci sono anche due siciliani: Giuseppe Russello e Carmelo Giuffrè.

«Giuseppe Russello e Carmelo Giuffrè, con le loro aziende, rappresentano una parte eccellente del tessuto produttivo siciliano. Il riconoscimento ricevuto dal Capo dello Stato è motivo di orgoglio per tutta la Sicilia che si riconosce nelle grandi intuizioni e nei grandi sacrifici compiuti e gioisce dei traguardi importanti raggiunti dai nostri imprenditori». Questo il commento dell’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano.

Giuseppe Russello, palermitano, è presidente e amministratore delegato dell’azienda di componentistica Omer Spa (nonché presidente di Sicindustria Palermo). Classe 1962, ha fondato la Omer Spa nel 1990 con 10 dipendenti come ditta produttrice di componenti per veicoli su gomma e oggi attiva nella progettazione e produzione di componentistica ferroviaria ad alto contenuto ingegneristico. È fornitore di Trenitalia, Alstom-Bombardier, Hitachi, Siemens e Stadler. L’export rappresenta il 60% del fatturato. Occupa 220 dipendenti.

Carmelo Giuffré è fondatore e socio unico della Irritec, storica azienda messinese che si occupa di progettazione, fabbricazione, installazione e manutenzione di sistemi di irrigazione “a goccia”. La storia imprenditoriale di Giuffré inizia oltre quarant’anni fa, nel 1974. Irritec, che mantiene i principali stabilimenti e il centro direzionale nelle sedi di Capo d’Orlando, oggi è la società madre di un gruppo che vanta diversi stabilimenti in Sud America e basi logistiche in Germania, Spagna e Tunisia. (Italia, Spagna, Germania, Tunisia, Messico, Stati Uniti, Brasile, Cile).

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati