La 47enne Amber James ha strangolato il figlioletto Ryan Rosales di 9 anni dopo aver visto su internet alcuni video cospirazionisti. La donna hya approfittato della momentanea assenza del marito, che stava facendo una doccia. Proprio il padre del piccolo ha lanciato l'allarme, dopo aver sentito un forte odore di gas e aver trovato Ryan sul pavimento, privo di sensi. Come riportato dal Daily Mail, la polizia ha trovato acqua santa e spicchi d'aglio. 

La donna aveva sul collo alcuni graffi, fatti dal piccolo nel disperato tentativo di mettersi in salvo: ha spiegato che aveva visto su YouTube un video in cui veniva detto che la sua morte avrebbe salvato le sorti del mondo. Ha anche aggiunto che da più di una settimana si sentiva spiata e inseguita da una serie di auto e di aeroplani. L'episodio è avvenuto a Seabeck, nello stato di Washington.

Amber James è stata arrestata e deve affrontare un processo per omicidio. Verrà anche sottoposta a una perizia psichiatrica richiesta dai giudici. Pare avesse problemi di ansia e che prendesse alcune medicine per curare il suo disturbo. Non le sarebbero, comunque, state riscontrate malattie psichiatriche tali da spiegare il folle gesto compiuto nei confronti del figlio.