L'uragano Matthew terrorizza gli Stati Uniti: le autorità americane hanno consigliato l'evacuazione di due milioni di persone in vista del suo arrivo. Non si tratta di un vero e proprio ordine di evacuazione, ma la possibilità che lo diventi si avvicina, perché l'uragano dovrebbe riacquistare potenza una volta toccata terra negli Usa e passare di nuovo alla categoria 4 (al momento è nella categoria 3).

Le compagnie aeree hanno cancellato un totale di 1.594 voli fino a domani. Il terribile uragano Matthew ha già seminato morte e devastazione ad Haiti, provocando 19 dei 25 morti complessivi: lo stesso presidente Barack Obama ha invitato le popolazioni interessate a seguire gli ordini di evacuazione. «Si può riparare e ricostruire – ha detto – ma non si può riportare indietro una vita persa». Secondo il Centro nazionale per gli uragani, la tempesta tropicale potrebbe essere la peggiore a colpire il sud degli Stati Uniti in quasi un decennio.