A 11 anni, a causa di una rara malattia, sembra molto più vecchio e per questo motivo i bulli lo hanno preso di mira. Shaun Tebbutt vive nel Regno Unito, e la malattia che lo affligge gli rende difficile assimilare i grassi: nonostante abbia un grande appetito,  non riesce a prendere peso e la sua pelle e le sue ossa lo fanno sembrare più grande di quanto non sia.

La malattia, la lipodistrofia parziale, ha cambiato il suo corpo da un giorno all'altro, rendendolo molto diverso da quello dei suoi coetanei. A scuola hanno iniziato a prenderlo in giro per il suo aspetto fisico. Purtroppo per questa malattia, di cui si conosce ancora molto poco, non c'è una cura.

«Voglio che le persone realizzino che sono normale e che non dovrebbero giudicare gli altri dal loro aspetto», ha spiegato l'11enne al Daily Mail. Non è chiaro come possa aver contratto la malattia, visto che nessuno in famiglia l'ha mai avuta prima, quello che però sembra chiaro ai medici è che il suo è di certo un caso molto raro.

 Solitamente chi soffre di questa patologia ha una serie di problemi legati alla magrezza eccessiva e rischia di avere un'aspettativa di vita minore per una serie di patologie collaterali legate a diabete e problemi renali.