Una lista di contatti da rimuovere su Facebook? Sì, potrebbe essere utile. Essenziale secondo qualcuno per avere una "vita online" più serena, tranquilla, godibile. In effetti, il "vademecum" proposto dall'Huffington Post è alquanto plausibile.
 

1. Il fanatico della politica
Ogni notizia rigorosamente di politica che legge la dovrà condividere, con annesso commento piccato. Va per la maggiore il "vergogna", ma anche il "sono tutti ladri!".

2 Mr. Umor Nero
Colui che si sveglia di cattivo umore e lo porta avanti per tutta la giornata. Non contento, però, lo condivide con tutti gli amici di Facebook. A questa tipologia di amico sarebbe forse il caso di far sentire la famosa canzone "Don't worry, be happy?".

3 Il proprio ex-qualcosa
L'ex amico, l'ex fidanzato/a, l'ex del fidanzato/a. Gli "ex qualcosa" non finiscono mai nella vita. Cancellarli potrebbe essere il primo passo per dimenticarli definitivamente.

4 Quei conoscenti dall’erba più verde
È il caso di smettere di paragonarsi agli altri, ma la cosa potrebbe risultare difficile dal momento in cui Facebook è addirittura in grado di scatenare sentimenti depressivi in seguito al confronto sociale.

5 Il cercatore d’attenzione 
Di solito posta status dove fa notare quanto sia sfortunato e quanto non sia apprezzato. L'intenzione? Avere attenzioni e apprezzamenti di cui è carente. Risultato? Far allontanare ancora di più le persone che lo circondano. Un circolo vizioso da cui il cercatore d'attenzione non sa uscire.

6 Il vanaglorioso
Colui che ha sempre pronto il selfie per testimoniare quanto la sua vita sia fantastica e quanto lui sia bello. Molto probabilmente sarà così anche nella vita reale. In questo caso è necessaria una solouzione drastica: evitare la frequentazione sia nel social che nel mondo vero.

7 Chiunque vi faccia sentire male con voi stessi
Chiunque sia la persona in questione che vi affossa – online o nella vita reale – forse è il caso di rivedere la posizione che occupa nella vostra vita.