Marrobbio… ne avete mai sentito parlare? Per approfondire la conoscenza di questo fenomeno, dobbiamo fare tappa a Mazara del Vallo (Trapani). Qui, soprattutto nei mesi autunnali e primaverili, si può ammirare dal porto lo strano Marrobbio.

Il marrobbio o marrùbbio è un passo di danza del mare. Una repentina ed imprevedibile variazione del livello delle sue acque, che può raggiungere anche il metro e mezzo.

Il fenomeno del Marrobbio (foto da video – YouTube)

Il fenomeno non è ancora stato spiegato scientificamente.
Per certo, ad ogni modo, si fa vivo soprattutto quanto il cielo è nuvoloso e prossimo ad un mutamento. Probabilmente in ciò è implicato il vento che dallo scirocco passa al maestrale tutto d’un colpo.

In Italia è riscontrabile lungo le coste della Sicilia Occidentale (zona di Trapani), nella Sicilia Meridionale (Pozzallo e isola di Lampedusa) ed anche a Malta.

Nel fiume Màzaro, a volte l’acqua del mare entra nel fiume nella parte centrale del letto ed esce contemporaneamente dai lati del letto del fiume (tant’è che gli arabi quando sbarcarono a Mazara del Vallo chiamarono il fiume il fiume posseduto), provocando seri danni alle imbarcazioni ormeggiate.

Di Viola Dante.