Nuovo riconoscimento per la pizzeria "La Braciera" di Palermo. Il maestro pizzaiolo del locale, Daniele Vaccarella, si è classificato sesto nella categoria "pizza napoletana (specialità tradizionale garantita)", durante i mondiali di Las Vegas, negli Stati Uniti. Vaccarella era l'unico siciliano in gara. A volerlo all'Expo Pizza International è stato il maestro piazzaiolo Attilio Albachiara di Acerra, due volte campione del mondo, con il quale il palermitano ha instaurato un sodalizio professionale.

I partecipanti erano tutti pizzaioli professionisti e selezionati, di altissimo livello e dal curriculum prestigioso. Fanno tutti parte di associazioni napoletane e di pizzerie di grande nome, presenti in diverse parti del mondo.

Ecco cosa ha detto Vaccarella all'Ansa:

 "Pur non essendo un napoletano verace e uno specialista della pizza napoletana lavoro con passione e mi piacciono le sfide, perciò ho cercato di dare il massimo. Anche se può apparire semplice preparare una margherita o una marinara, non è esattamente così perché bisogna stare attenti nella stesura, nselezionare il tipo e la qualità di ingredienti, sapere cucinare la pizza che non deve essere bruciata ma non deve essere troppo cotta, è davvero difficile. Non è la preparazione di una semplice pizza ma la realizzazione di un prodotto al top come STG vuole".
 

Articoli correlati