Una donna di 70 anni, Anna Alibrandi, è morta ieri sera a Messina, a causa di un incendio nella sua abitazione. L’anziana è stata trovata senza vita nel suo appartamento di via Boner, in camera da letto. Ancora da chiarire le cause dell’incendio: in un primo momento, infatti, era stato riferito che le fiamme erano scaturite da una stufa, ma pare sia stata colpa di una sigaretta. Saranno le forze dell’ordine a fare chiarezza sulla dinamica.

Ieri sera i vigili del fuoco e la polizia sono intervenuti in via Boner. Dopo diversi accertamenti, che sono andati avanti fino a notte inoltrata, è emersa l’ipotesi della sigaretta. Pare che, intorno alle ore 21, la 70nne si trovasse in camera da letto e avrebbe acceso la sigaretta. Accidentalmente, però, la sigaretta sarebbe caduta sulla coperta. Le fiamme non le avrebbero lasciato alcuno scampo. È rimasto invece illeso il suo cagnolino, uno Yorkshire. I vigili del fuoco sono arrivati in pochi minuti, ma l’appartamento era già in fiamme.

La notte di Capodanno, sempre a Messina, una donna di 92 anni è morta in casa, in via Gelone, per un incendio scaturito da una stufa

Articoli correlati