Un bagherese di 32 anni, Giancarlo Palumbo, è stato trovato morto ieri mattina in un hotel a Sestriere, dove lavorava come cuoco. Secondo alcune testimonianze, prima del decesso avrebbe cenato in compagnia dello staff del ristorante ed era rientrato nella sua stanza d’albergo, dove è stato trovato senza vita.

La camera è stata aperta dopo vari tentativi di mettersi in contatto con lui. Al momento non si esclude alcuna pista, inclusa la possibilità di un malore durante il sonno.

Per accertare le cause della morte il magistrato ha disposto l’autopsia, che verrà effettuata a Torino. In seguito la salma potrà rientrare in Sicilia.

La notizia della morte del 32enne ha lasciato sgomenti parenti e amici. Come molti giovani, anche Giancarlo Palumbo aveva lasciato la Sicilia per lavorare e aveva anche vissuto a Londra. Chi lo ha conosciuto lo descrive come un giovane determinato e volenteroso.

Foto: BlogSicilia