Sei italiani sono morti in un incidente aereo in Macedonia. Il velivolo era partito dall'Aeroclub di Treviso e a bordo vi erano cinque passeggeri più il pilota, Francesco Montagner (presidente dell'associazione dilettantistica sportiva Aeroclub Treviso). Le vittime risiedevano tra le province di Treviso, Padova e Udine, questi i loro nomi: Dario Bastasin, Luca Dalle Mulle, Angelo Callegari, Ilaria Berti e Visar Degaj, (quest'ultimo kosovaro con cittadinanza italiana).

Il Piper doveva fare scalo a Skopje per rifornirsi di carburante: il gruppo aveva programmato il viaggio per la Macedonia per affari, anche legati all'attività dell'Aeroclub. Il piccolo aereo è precipitato verso il villaggio di Kozhle, non lontano da Veles: le condizioni atmosferiche erano avverse, con pioggia, vento e scarsa visibilità. Le squadre di soccorso sono impegnate alla ricerca della scatola nera, per comprendere cosa sia accaduto.