Non ce l’ha fatta Alfonso Sciangula, il motociclista di Porto Empedocle (Agrigento) che lo scorso 14 agosto era rimasto coinvolto in un incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi di Realmonte. Il 59enne è stato soccorso con l’elicottero del 118 ed era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Qui i medici lo avevano anche sottoposto a un intervento chirurgico.

Sciangula ha resistito per più di 20 giorni, lottando con tutte le sue forze per sopravvivere alle ferite e ai traumi riportati all’incidente. Dopo un lieve miglioramento, nei giorni scorsi, purtroppo le sue condizioni si sono aggravate fino al tragico epilogo finale.

L’incidente è avvenuto la mattina del 14 agosto, lungo la strada che collega la Scala dei Turchi con Realmonte. Il 59enne era bordo di un Piaggio Beverly che si è scontrato con una Toyota Yaris. Non sono ancora chiare le esatte cause dell’impatto. Sono stati avviati approfondimenti e indagini del caso.