Ancora instabilità e tempo incerto in Sicilia, con elevata possibilità di piogge. Per la giornata di oggi, martedì 10 settembre, la Protezione Civile ha emesso un nuovo bollettino di allerta meteo, con criticità di colore giallo. Il mese di settembre, dunque, continua a contraddistinguersi per nuvolosità e precipitazioni.

Ecco quali sono le aree della Sicilia interessate dall’Allerta Meteo

  • Ordinaria criticità per rischio Temporali/ Allerta Gialla: Sicilia Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico.
  • Ordinaria criticità per rischio Idrogeologico/ Allerta Gialla: Sicilia Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico.

La situazione, comunque, è destinata a cambiare nuovamente.

Da giovedì 12 settembre le temperature potrebbero sensibilmente risalire, grazie anche agli afflussi di aria calda da Sud. L’arrivo di correnti più calde porterà di nuovo su le temperature, con valori anche superiori alla media in tutta Italia. Non si escludono picchi compresi tra i 28 e i 31 gradi nell’area tirrenica, al Sud e sulle Isole.

Nel prossimo fine settimana ci sarà tempo soleggiato al Nord e lungo il versante adriatico, ma le altre regioni potrebbero subire gli effetti di un’altra perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale.