ISOLA DELLE FEMMINE. Un tranquillo pomeriggio di dicembre si trasforma in tragedia. 

Ieri alle 14.30, un uomo di 49 anni, F.G., con le sue stampelle si stava dirigendo presso la filiale di Banca Nuova in via Roma per ritirare la pensione, quando ad un tratto è stramazzato a terra. 

A pancia in giù non ha dato più segnali di vita. 

Il primo a soccorrere l'uomo è stato un ragazzo extracomunitario e residente a Isola delle Femmine da molto tempo. E' stato lo stesso ragazzo a dare l'allarme, perché l'uomo non rispondeva più. 

Avvisati i sanitari del 118, vani sono stati i tentativi di rianimare F.G che da una prima diagnosi, sembra aver subito un violentissimo attacco di cuore.

Tutte le persone che hanno – loro malgrado – assistito al misfatto non hanno esitato a commentare la scena. Le prime lamentele raccolte sembrano riferirsi al ritardo delle due ambulanze chiamate in soccorso del mal capitato.