ROMA. Il quotidiano Libero pubblica un'intercettazione di Stefano De Martino, marito della famosa showgirl argentina, intento a trovare una giustificazione plausibile all'amicizia della coppia – ed in particolare della moglie – con Giovanni De Carlo.

Giovanni De Carlo, classe 1975, è stato arrestato lo scorso anno nell'ambito dell'inchiesta Mafia Capitale. L'uomo è conosciuto alle forze dell'ordine per essere amico e socio di Massimo Carminati, nonché diretto erede di quest'ultimo.

Alcuni giorni dopo gli arresti di Mafia Capitale, Stefano De Martino, è stato sorpreso parlare al telefono, con il chiaro intento di tutelare l'immagine di Belen, fra le altre cose già presa di mira dai paparezzi. Al telefono c'è Stefano De Martino che cerca invano di trovare una "strategia" difensiva per la moglie:

"Allora Belen… può dire guarda lo conosceva mio marito e io lo conosco di vista… ci siamo incontrati una sera a cena siamo diventati amici… però lo faccio tribrale su di me… Su di lei montano, su di me l’interesse è minore".