La primavera fa i capricci e oggi, lunedì 6 maggio, le temperature sono ben al di sotto della media. In tanti, al Sud e in Sicilia, hanno tirato di nuovo fuori dagli armadi cappotti e sciarpe. La colpa è di un’irruzione di aria gelida, che ha colpito tutta l’Italia, creando un vortice ciclonico.

Già dalla giornata di domani, martedì 7 maggio, il freddo si attenuerà, perché comincerà a risalire verso l’Italia l’Anticiclone sub tropicale, sospinto anche dalla discesa di un vortice di bassa pressione a ovest della Francia, in direzione della Spagna.

Il flusso avrà una maggiore influenza sulle regioni meridionali, in particolare sulla Sicilia, dove le temperature risaliranno a partire da mercoledì 8 maggio. Giovedì 9 maggio l’Anticiclone africano si stabilizzerà e le temperature saranno sempre più elevate, fino a raggiungere valori estivi. Anticipo d’estate tra giovedì e domenica al Sud.

Articoli correlati