Torna “La Via dei Librai per Palermo” con altri due appuntamenti e il lancio di una nuova iniziativa. Due giorni allo Sperone per proseguire l’esperienza iniziata a Mondello e a Brancaccio e cioè di portare i libri in piazza nelle periferie.

La Via dei Librai in giro per le librerie

Un’altra a Caccamo per aprire un percorso anche nella provincia e sperimentare la formula della manifestazione anche fuori dalla città, lontano dal suo ambiente naturale del Cassaro. Ma non è tutto. Da questa settimana inizia un circuito di presentazioni in una serie di librerie cittadine che sono entrate nel mood de “La via dei Librai”. Un alternarsi di proposte nel corso della settimana per dar vita a un cartellone vero e proprio di incontri con gli autori organizzati grazie ai librai. Questa iniziativa proseguirà anche per tutto il mese di dicembre.


La Via dei librai fa tappa allo Sperone

Allo Sperone, nell’iniziativa che intende coinvolgere la costa sud di Palermo, il programma prevede momenti di incontro sia al mattino che al pomeriggio e protagonista centrale sarà Vincenzo Schettini, definito “il prof più amato dagli studenti” che ritorna a Palermo per presentare il suo _La fisica che ci piace _(Mondadori Electa) che è entrato nelle prime posizioni dei libri più venduti. Schettini sarà al centro dell’incontro “La scuola social” organizzato alle 17:30 presso l’Istituto Comprensivo Sperone-Pertini in collaborazione con la libreria Flaccovio.

La Via dei Librai a Caccamo

A Caccamo invece giovedì 1° dicembre la manifestazione si svolgerà in un’unica giornata, aperta al mattino alle 10 con il Patto per la lettura della Città di Caccamo, mentre subito dopo ci sarà il momento clou con Piero Dorfles, autore del libro _Il lavoro del lettore perché leggere ti cambia la vita _edito da Bompiani.

L’incontro è organizzato con il Comune di Caccamo in collaborazione con la libreria Modus Vivendi e si svolgerà nel Castello medievale di Caccamo in Corso Umberto I. Al pomeriggio sarà di scena Roberto
Tedesco autore di “Falaride e la terra del mito” con la collaborazione della libreria Macaione Spazio Cultura di Palermo.

Mentre continua l’esperimento della Via dei Librai per Palermo in periferia, e adesso anche in provincia, parte anche l’iniziativa “Itinerario delle librerie”. Si tratta di un vero e proprio circuito di incontri per la promozione
del libro e della lettura a cui hanno aderito una serie di librerie cittadine che allargano così il confine classico della manifestazione andando aldilà del Cassaro e allargando il suo orizzonte in altre zone della città.

LEGGI ANCHE: La Via dei Librai  dal 22 al 25 aprile, il programma completo

Il programma completo della Via dei Librai per Palermo allo Sperone

venerdì 25 – sabato 26

Palermo – Costa sud/Sperone

venerdì 25

ore 11.00 Spettacolo teatrale “Oltre il blu”, di e con Valentina Chiribella

To play to School, movimento 3 del Mercurio Off. Progetto di Associazione Altro e Associazione Babel I.C.S. “Sperone-Pertini” – Sala teatro del plesso “Sandro Pertini”, via Pecori Giraldi 21.

ore 17.30 La scuola “social”

Vincenzo Schettini, autore del libro La fisica che ci piace, Mondadori Electa, 2022, in
collaborazione con la Libreria Flaccovio I.C.S. “Sperone-Pertini” ne “La piazza delle parole” del plesso “Padre Puglisi”, via Nicolò Giannotta 4.

sabato 26

ore 16.00 _La costa sud, tra lo Sperone e il parco Libero, significa Palermo_, con Emanuele Drago e Antonella Di Bartolo, dirigente I.C.S. “Sperone-Pertini”.

ore 18.00 _Periferie per lo sviluppo _Il dott. Mario Affronti, presidente della Fondazione S. Giuseppe dei Falegnami e l’avv. Francesco Lombardo, vice presidente, dialogano con Roberto Leone sulla realtà delle periferie di Palermo.

Il programma a Caccamo
giovedì 1° dicembre

ore 10.00 Il Patto per la lettura della città di Caccamo. A cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Caccamo.

ore 10.30 Perché leggere ti cambia la vita, con Piero Dorfles, autore del libro Il lavoro del lettore. Perché leggere ti cambia la vita, Bompiani, 2021, in collaborazione con la Libreria Modus Vivendi.

Castello Medievale di Caccamo, corso Umberto I

ore 17.30 Monumenti dell’antichità come libri sul passato da leggere nel presente, con Roberto Tedesco autore di Falaride e la terra del mito, Spazio Cultura 2022, e l’editore Nicola Macaione, in collaborazione con la Libreria Macaione Spazio Cultura. Castello Medievale di Caccamo, corso Umberto I

Itinerario delle librerie
Gli appuntamenti di novembre

giovedì 24 ore 18

PALERMO – Libreria Mondadori – sotto i portici di via Mariano Stabile

Agata Bazzi,  Ci protegge la Luna (Mondadori) ,

venerdì 25 ore 18.30

PALERMO – Libreria Modus vivendi

Massimo Roscia Compiti delle vacanze per amanti dei libri Sonzogno

venerdì 25 ore 18

PALERMO – Libreria Mondadori – sotto i portici di via Mariano Stabile

Enrico Bellavia, L’ostaggio (Zolfo),

domenica 27 ore 17

PALERMO – Prospero Enoteca letteraria

Incontro con Stefano Amato per il libro Taddeo in rivolta

lunedì 28 ore 18.30

PALERMO – Libreria Mondadori – sotto i portici di via Mariano Stabile

Chinnici, Musumeci, Colonna Tessere di Luce (Navarra)

martedì 29 ore 18.30

PALERMO – Libreria Modus vivendi

Simon & the stars Oroscopo 2023 Rizzoli

mercoledì 30 ore 17.30

PALERMO – Libreria Macaione

Incontro con gli autori della Collana Liber liber Spazio Cultura
edizioni.

LEGGI ANCHE: A Palermo la Via dei Librai dal Cassaro a Mondello

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia