L’isola di Lampedusa ha tanti nuovi piccoli abitanti in più. Dopo 57 giorni di incubazione è iniziata nei giorni scorsi la schiusa delle uova di Caretta caretta deposte il 16 giugno sulla spiaggia della Guitgia.

A Lampedusa nascono i primi piccoli di Caretta caretta

La scorsa settimana hanno raggiunto il mare ben 42 piccole tartarughe. Il nido, naturalmente, è monitorato dall’Ente Gestore della Riserva Naturale e dai volontari di Legambiente, che ne hanno cura fino al termine della schiusa.

Buon viaggio piccole misteriose creature!“, scrivono sui social i responsabili della Riserva Naturale regionale “Isola di Lampedusa“. Alla nascita del primo piccolo del 2022 era presente anche il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lampedusa, Tenente di Vascello Gaetano Roseo, che con propria ordinanza aveva emanato le regole a tutela del sito di ovodeposizione della Guitgia.

Ad oggi sono nate 146 piccole tartarughe che hanno raggiunto con successo il mare. Per salvaguardare le uova in incubazione, gli operatori della Riserva Naturale hanno subito provveduto a recintare l’area, subito dopo le deposizioni. Questo tipo di attività rientra nel programma di monitoraggio portato avanti nella Riserva, su autorizzazione del ministero della Transizione Ecologica.

Al termine della stagione riproduttiva, a fine ottobre, un rapporto completo verrà presentato da Legambiente. L’associazione ha rivolto un ringraziamento particolare alla Guardia Costiera di Lampedusa, per il supporto e la collaborazione. Auspica anche che i risultati positivi, ottenuti fino a oggi in termini di conservazione della natura e di regolamentazione della fruizione balneare all’isola dei Conigli, siano stimolo per rafforzare la collaborazione tra i soggetti interessati allo sviluppo sostenibile.

Proprio per quanto riguarda l’isola dei Conigli, infatti, dal 20 giugno al 15 ottobre si accede in maniera contingentata in due turni (mattina 8.30-13.30, pomeriggio 14.30-19.30), per un numero massimo di 550 persone per turno.

L’accesso è gratuito: come prenotare e le regole per accedere.

Foto di fab. Uploaded by Markos90, CC BY 2.0.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati