Dopo i giorni di caldo afoso, l’estate si prende una pausa. Nelle scorse ore è arrivato sulla Sicilia un nucleo d’aria fresca, grazie a una circolazione depressionaria sul Tirreno. Si prevede instabilità, associata a un calo termico sensibile, con temperature più fresche in quota e sulle coste.

Le massime non supereranno i 27°C e la ventilazione renderà il clima più fresco, soprattutto nelle ore serali. Dal mattino ci saranno piogge e temporali, a tratti intensi e alternati a schiarite. In un primo momento saranno maggiormente interessate le aree del Trapanese e del Palermitano, tra tarda mattinata e pomeriggio. Nelle ore centrali, la pioggia potrebbe interessare gran parte della Sicilia. In serata, nuovi rovesci tra Palermitano e Messinese tirrenico.

I venti di Maestrale soffieranno sulle coste del Trapanese, del Palermitano e del Messinese, nonché sulle coste meridionali dell’Isola. Il calo delle temperature si protrarrà fino al weekend. Sulle restanti regioni la nuvolosità sarà irregolare, con addensamenti localmente consistenti, ma in intensificazione, associati a rovesci temporaleschi, in estensione sulle regioni peninsulari.

Articoli correlati