Un uomo di 40 anni ha perso la vita questa mattina sul lungomare di Sant’Agata di Militello (Messina). È stato travolto da un’auto mentre si trovava sulla sua bicicletta: l’impatto è stato violento e non gli ha lasciato scampo. Secondo le prime ricostruzioni, Giuseppe Mondello si trovava in sella alla sua bici quando, per cause ancora da accertare, è stato travolto da un’auto, una station wagon.

La tragedia si è consumata in pochi minuti. Sia la vittima che il conducente della vettura sono di Sant’Agata di Militello. Sul luogo dell’incidente sono subito sopraggiunte numerose persone. Il ciclista avrebbe battuto la testa, morendo sul colpo.

L’incidente è avvenuto a poche ore di distanza da due drammi che hanno sconvolto la Sicilia. La scorsa settimana un Suv ha travolto e ucciso due cuginetti a Vittoria: uno di loro è morto sul colpo, l’altro ha lottato tra la vita e la morte, ma non ce l’ha fatta.

A Scicli, una giovane mamma è morta, investita lungo la strada provinciale Cava d’Aliga-Sampieri, nel Ragusano. Si trovava insieme a un collega, alla fine del turno di lavoro in un ristorante, e stava gettando la spazzatura in via della Pace, un rettilineo. Una Y10 è piombata sui due, travolgendoli: il collega che era con lei è rimasto ferito in modo non grave.