Un uomo di 73 anni è morto a Martellago, in provincia di Venezia: tre anni fa era stato colpito dal morbo della mucca pazza. La malattia gli era stata diagnosticata in seguito a una brutta caduta, che l'aveva convinto a farsi accompagnare al pronto soccorso. Dopo le analisi, era emersa la verità: era affetto dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob, una forma di encefalopatia spongiforme senza possibilità di cura.

In passato l'uomo aveva gestito una macelleria e, anche dopo la chiusura dell'attività, aveva continuato a fare il macellaio in vari supermercati, fino alla pensione. Gli studi sull'encefalopatia spongiforme bovina, ancora in corso, non hanno ancora provato che la malattia possa essere trasmessa all'uomo attraverso il consumo di carne contaminata.