Marco Bocci ieri era a Palermo per presentare il suo libro "A Tor Bella Monaca non piove mai", la storia di Mauro, una vita tra i casermoni popolari e un fratello ex delinquente pentito.

L’attore, interprete tra gli altri del vicequestore Domenico Calcaterra in "Squadra Antimafia", ha ribadito che "le fan dovranno farse una ragione"; in altre parole, non tornerà a ricoprire il ruolo del poliziotto.

In chiusura un meraviglioso elogio dei siciliani, che Marco Bocci ha definito "calorosi, passionali affascinanti, educati e rispettosi".

IL SERVIZIO DI REPUBBLICA: