MARSALA (TRAPANI) – Il giudice monocratico di Marsala (Trapani) ha stabilito che non è reato detenere una sola pianta di marijuana, anche se alta oltre mezzo metro e con foglie ben sviluppate. A condizione, però, che chi la detiene non venga trovato in possesso degli strumenti per il confezionamento delle dosi.

Se non ci sono prove, insomma, che lo stupefacente è destinato allo spaccio, allora la legge non interviene. Per queste ragioni il giudice ha assolto assolto un romeno di 30 anni, Florin Baciu. "La magistratura, con la propria giurisprudenza, ha aggiustato il tiro su una legge ridicola e ipocrita. Mi auguro, infatti, che questo tipo di reato venga depenalizzato al più presto. I paesi civili lo hanno già fatto da tanto tempo", ha detto l'avvocato difensore Vincenzo Forti.