I Mastazzola di Riesi sono dolcetti siciliani abbastanza unici nel loro genere. Con il termine mostaccioli o mostazzoli si indicano diversi dolci della tradizione: il nome, molto antico, deriva da “mustaceum”, cioè una focaccia dolce tra i cui ingredienti figurava il mosto d’uva, cotta sopra le foglie di alloro.

Ingredienti e consistenza dei diversi tipi di mostaccioli variano da una località all’altra ma, come abbiamo anticipato, i Mastazzola di Riesi hanno una caratteristica che li rende unici: la carruba, in forma di sciroppo. Seguendo la ricetta, vi accorgerete che il risultato finale è sicuramente più vicino alla versione “ancestrale”.

Ricetta Mastazzola di Riesi

Ingredienti

  • farina di grano duro
  • 250 g di zucchero
  • 500 g di sciroppo di carrube
  • 150 g di mandorle tostate
  • chiodi di garofano
  • cannella in polvere
  • scorze d’arancia a pezzetti
  • foglie di alloro

Procedimento

  1. Fate sciogliere lo zucchero nello sciroppo di carrube, in un pentolino, a fuoco lento.
  2. Aggiungete man mano gli altri ingredienti e incorporate tanta farina quanta ne occorre per ottenere un impasto asciutto e compatto.
  3. Lavorate l’impasto con le mani, fino ad ottenere un lungo cilindro.
  4. Ricavate i biscotti, che modellerete con la forma di un rombo.
  5. Cuocete, quindi, i dolcetti in forno preriscaldato a 220° per 10-15 minuti.

Buon appetito!

Articoli correlati