Matrimonio finisce nel sangue in provincia di Napoli. In un noto locale erano in corso i banchetti di due distinti matrimoni. All'improvviso, tra due invitati è scoppiata un'accesa lite. La situazione sembrava essere tornata alla normalità quando uno dei due uomini ha abbandonato temporaneamente la cerimonia, ma soltanto per recarsi in macchina a prendere presumibilmente la pistola.

Tornato nella sale ha fatto fuoco contro l'uomo con il quale era scoppiato precedentemente il diverbio, ferendolo a una gamba, per poi dileguarsi. Nella sala è scoppiato il panico, con gli invitati che fuggivano in ogni direzione. Sul posto sono arrivate le forze dell'ordine, che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e attuato una vera e propria caccia all'uomo per individuare il responsabile. Ancora ignote le cause della violenza, probabilmente riconducibili a vecchi dissapori tra i due uomini.