Meteo Sicilia, dovremo ancora fare i conti con il caldo per un po’. L’ondata di calore, almeno per alcune parti d’Italia, non accenna a diminuire e l’ultima settimana di luglio vedrà il Paese diviso in due (per quanto riguarda le previsioni). Scopriamo insieme i dettagli.

Previsioni meteo della settimana

L’anticiclone africano continua a mantenere il dominio al Centro-Sud, sulla Sicilia e sulla Sardegna, mentre è in arrivo al Nord un significativo cambio di scenario, con piogge e temperature in calo. La giornata di oggi, lunedì 25 luglio, è all’insegna del caldo, ma la settimana proseguirà con l’Italia divisa in due dal punto di vista del meteo.

Al Centro-Sud e sulle Isole, infatti, il clima resterà caldo, con punte intorno ai 38-40 gradi, come anticipato da Meteo.it. Decisamente diversa la situazione al Nord, con l’arrivo di temporali sulle Alpi e in alcune zone di pianura, tra oggi e domani. L’instabilità sarà accompagnata da aria più fresca, che porrà così fine all’ondata di calore: temperature in linea con le medie stagionali o poco al di sopra.

La perturbazione farà ancora sentire i suoi effetti al Nord anche nelle giornata di mercoledì 27 luglio, con temporali in Piemonte e Liguria. Se le regioni settentrionali faranno i conti con una nuvolosità variabile, le Isole e il Centro-Sud vivranno giornate prevalentemente soleggiate.

Ancora nubi anche giovedì 28 luglio sulle aree alpine, dove si verificheranno rovesci o temporali sparsi. Nel resto d’Italia il tempo sarà in gran parte stabile e soleggiato, salvo un po’ di nuvolosità in aumento lungo la dorsale appenninica, con il rischio di temporali di calore lungo i settori centro-meridionali dell’Appennino.

Cosa ci aspetta nel weekend

Temperature minime in lieve aumento in Sicilia e Sardegna, senza grandi variazioni altrove. Sulle due isole maggiori si potranno toccare punte anche fino a 37-38 gradi nelle aree interne. Per quanto riguarda i giorni a seguire e il weekend, l’evoluzione delle condizioni meteo resta relativamente incerta, soprattutto per il Nord dell’Italia. In quest’area, infatti, potrebbe giungere una perturbazione in transito sull’Europa centrale, con rovesci e temporali.

Ancora stabilità, invece, per le regioni centro-meridionali, per la Sicilia e la Sardegna. Qui è previsto tempo soleggiato, poiché l’alta pressione dovrebbe mantenere distante la perturbazione. Faremo ancora i conti con il caldo, dunque, con temperature che si potrebbero spingere anche fino ai 39 gradi. Procedendo con i giorni, l’alta pressione dovrebbe un po’ indebolirsi, quindi le temperature sono destinate ad abbassarsi.

Sulle regioni settentrionali, i valori si avvicineranno alle medie del periodo, mentre al Centro-Sud si avvertiranno meno gli effetti dell’ondata di calore, con picchi di temperature meno estremi. Seguiremo le prossime evoluzioni, per potervi dare tutti gli aggiornamenti sulle previsioni meteo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati