L’alta pressione, che dall’inizio del mese di gennaio ha iniziato a dominare il nostro Paese, sembra non voler mollare. Secondo gli esperti la sua presenza potrebbe durare ancora per 10 giorni, senza cedere il passo a maltempo o a dinamicità atmosferica. Sia sabato 11 che domenica 12 gennaio, dunque, il tempo dovrebbe rimanere prevalentemente asciutto, spesso soleggiato, ma anche coperto sulle regioni meridionali, con qualche rara precipitazione. Nel weekend che sta iniziando, l’anticiclone si rafforzerà ulteriormente.

Soprattutto in Emilia e sulla Pianura Padana centrale e occidentale si continueranno a formare le nebbie. La qualità dell’aria peggiorerà ulteriormente al Nord e sulle grandi città. Le temperature misureranno valori piacevoli di giorno, in quelle località in cui ci sarà il sole. Dove la nebbia sarà presente, invece, farà freddo.

Per la prossima settimana l’alta pressione dovrebbe continuare a dominare. Si prevede bel tempo su quasi tutte le regioni, a parte nebbie sulle pianure del Nord e localmente su quelle del Centro-Sud. Non ci saranno particolari variazioni di temperature.