Le giornate primaverili si faranno attendere. Alcuni venti freddi dalla Russia stanno sferzando il Paese dando il via a un periodo decisamente invernale. Fino a giovedì 26 marzo su molte regioni arriverà un ciclone che porterà un’intensa fase di maltempo. Già oggi, lunedì 23 marzo, i venti di Bora, Grecale e Tramontana che soffieranno fino a 80 km/h acuiranno la sensazione del freddo.

Tempo instabile in Sicilia e in Calabria con qualche temporale, per il resto sarà prevalentemente asciutto. Da martedì 24 marzo una perturbazione proveniente dai Balcani e alimentata dall’aria fredda si abbatterà sulle regioni adriatiche

Mercoledì 25 marzo il tempo peggiorerà ulteriormente. Un ciclone dal Nord Africa si muoverà velocemente verso le regioni meridionali. Peggiorerà, dunque, il tempo in Sicilia con piogge forti, locali nubifragi e nevicate sopra i 700 metri.

Il ciclone interesserà la metà dell’Italia tra mercoledì e venerdì, portando maltempo al Sud e sulle regioni adriatiche. Temperature sotto la media del periodo di 8-10°C fino a giovedì. Poi torneranno nei valori normali.

Articoli correlati