Non si abbassano i toni della polemica nata in seguito alle immagini diffuse ieri, domenica 22 marzo, dal Governatore Nello Musumeci, che mostrano una lunga coda di auto in transito a Messina. Musumeci ha richiesto l’intensificazione dei controlli, per evitare un nuova ondata di arrivi in Sicilia dal Nord Italia. Alle parole del Governatore, si sono aggiunte quelle del sindaco di Messina, Cateno De Luca.

Ci troviamo in un momento molto delicato dell’emergenza Coronavirus e i cittadini stanno facendo grandi sforzi per contenere il più possibile i contagi. Musumeci è tornato sull’argomento anche oggi, spiegando:

«Ho scritto stamane una nota inviata al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, in riferimento al transito di numerosi automezzi nello Stretto di Messina: “Lei sta assumendosi una grave responsabilità nel vanificare gli sforzi ed i sacrifici di milioni di siciliani. Agli imbarcaderi della Regione Calabria nessuno vigila sul rispetto dei vostri decreti. Non posso consentire tanta irresponsabilità da parte del governo nazionale verso la Sicilia”».

Articoli correlati