Le Melenzane Ripiene alla Siciliana.

Tra la cucina siciliana e le melanzane è vero amore. Uno di quegli amori intensi e duraturi, un legame indissolubile nato da tradizione e sperimentazione, da curiosità e ricerca di gusto. A dimostrazione di quanto abbiamo appena detto c’è un infinito elenco di ricette che esaltano ogni varietà e tipologia di questo ortaggio. Tra le preparazioni più amate ci sono sicuramente le Milinciane Ammuttunate o Mulincianeddi Chini. Se non siete siciliani probabilmente, il nome vi dirà poco, ma per gli abitanti dell’isola racchiude un intero universo: si tratta delle melenzane o melenzanine ripiene. Un piatto davvero delizioso, che richiede pochi ingredienti per essere eccezionale.

Le melanzane ammuttunate possono essere un antipasto, un contorno o anche un secondo: sta a voi decidere in che momento del pasto gustarle. Sono davvero facili da fare e tipiche dell’estate, perché utilizzano delle melenzanine piccole e con un sapore leggermente amarognolo. Fondamentale, dunque, sarà la scelta della melanzana, perché influirà sulla riuscita del piatto. Detto questo, non indugiamo oltre: mettiamoci subito ai fornelli.

Ricetta Milinciane Ammuttunate

Ingredienti

  • 8 melanzane;
  • 3 spicchi di aglio;
  • 100 g di caciocavallo fresco;
  • 1 mazzetto di menta;
  • 4 acciughe sott’olio;
  • 1 cipolla;
  • 200 g di concentrato di pomodoro;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 1 mazzetto di basilico;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per fare le Milinciane Ammuttunate, dovete anzitutto togliere il picciolo alle melanzane e lavarle accuratamente.
  2. Praticate, con un coltello appuntito, delle incisioni verticali, in cui metterete un pezzetto d’aglio, un pezzetto di acciuga, un pezzetto di caciocavallo e un po’ di menta. In ogni incisione deve esserci un po’ di ogni ingrediente.
  3. Mettete un po’ d’olio in una padella, quindi fatevi soffriggere le melanzane per circa 20 minuti, rigirandole frequentemente.
  4. In un tegame mettete a soffriggere la cipolla, quindi sciogliete il concentrato di pomodoro aggiungendo un bicchiere d’acqua.
  5. Unite le foglioline di basilico e aggiustate di sale e pepe. Unite un po’ di zucchero per togliere l’acidità del concentrato, basatevi sul gusto.
  6. Immergetele nel sugo le melanzane che avete precedentemente soffritto, quindi fatele cuocere per circa 40 minuti a fuoco dolce.

Buon appetito! – Foto di Mirella Sturiale.

Articoli correlati