Una magia della pasticceria siciliana.

Dolce e salato: due termini apparentemente contrastanti che, tuttavia, sanno convivere alla perfezione. Quando si parla di gusti, si sa, è una scelta del tutto personale. Così, ad esempio, al mattino c’è chi proprio non può fare a meno di una bella brioche, ma anche chi necessita di un pezzo di rosticceria. Come vedete, sono due aspetti che si sposano bene, in fondo, a cominciare da banchi dei bar e delle pasticcerie. Questo connubio vede una eccellente rappresentazione nella ricetta dei Pasticcini di Melanzane. Avete letto bene: pasticcini, quelli dolci. Il sapore richiama alla migliore tradizione siciliana, quella fatta di contaminazioni particolari e indubbiamente uniche. Non è inusuale, comunque, che la melanzana venga associata al cioccolato, ad esempio. La base dei pasticcini è una sorta di frolla: scoprirete tutto leggendo ingredienti e procedimento. Mettiamoci ai fornelli.

Pasticcini di Melanzane ricetta

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta

  • 1 kg di farina;
  • 8 tuorli;
  • 250 g di strutto;
  • 250 g di zucchero semolato;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 2 cucchiai di alcol puro per dolci;
  • 50 g di burro;
  • zucchero a velo.

Per il ripieno

  • 5 melanzane;
  • 1 limone;
  • 500 g di zucchero semolato;
  • essenza di vaniglia;
  • 3 cucchiai di cacao in polvere dolce;
  • 3 tuorli.

Procedimento

  1. Per fare i Pasticcini di Melanzane Siciliani, dovete anzitutto mondare le melanzane.
  2. Lessatele, insieme a un limone tagliato.
  3. Scolatele e passatele al setaccio.
  4. Pesate la polpa e aggiungete lo zucchero corrispondente alla metà del loro peso, un po’ di essenza di vaniglia e il cacao in polvere.
  5. Mettete sul fuoco moderato e fate cuocere, mescolando in continuazione, finché il composto non avrà raggiunto una buona consistenza.
  6. Spegnete il fuoco e, quando si sarà freddato, unite i 3 tuorli.
  7. A parte impastate la farina con 8 tuorli, lo strutto ammorbidito, lo zucchero, il vino e l’alcol per dolci.
  8. Unite un po’ d’acqua e impastate fino a ottenere un composto morbido e liscio.
  9. Spianate con uno spessore di 3 millimetri circa e ricavate tanti dischetti del diametro di circa 6 centimetri.
  10. Prendete una teglia, ungetela e metteteci la metà dei dischi.
  11. Su ogni disco, ponete un po’ di impasto di melanzane e coprite con l’altra metà di dischi.
  12. Cuocete in forno già caldo a 240°C, fino a fare dorare.
  13. Prima di servire, spolverizzate con zucchero a velo.

Buon appetito!

Articoli correlati