Le nozze nella città Patrimonio Unesco.

  • L’attrice Miriam Leone e il compagno Paolo Carullo sposi a Scicli.
  • La Sicilia è, ancora una volta, location per un matrimonio vip.
  • Gli sposi sono entrambi di origini catanesi.

Non c’erano stati annunci ufficiali, né erano apparse foto che potessero fare trapelare la notizia. Ci ha pensato il Comune di Scicli, con una nota ufficiale, a confermare che la Sicilia sarebbe stata di nuovo location per un matrimonio da sogno. A pochi giorni dalle nozze di Irene Forte, figlia del re degli alberghi Sir Rocco, è la volta dell’attrice Miriam Leone. Sabato 18 settembre sposerà il compagno Paolo Carullo, al Santuario di Santa Maria la Nuova. Stando alla nota diffusa sui social, il Comune è al lavoro per l’evento da tredici mesi. Per la data sono state apportate modifiche alla viabilità nel centro storico, come avviene solitamente in occasione degli appuntamenti di un certo livello.

Miriam Leone si sposa a Scicli con Paolo Carullo

Il ricevimento, invece, si terrà nel suggestivo Castello di Donnafugata. Gli organi competenti, infatti, hanno concesso l’utilizzo del bene monumentale, disponendo la chiusura al pubblico del Castello e del parco per le giornate di venerdì 17 e sabato 18 settembre. «Questo matrimonio – ha detto il sindaco Peppe Cassì – è un’occasione per la nostra città per mettere in mostra uno dei suoi luoghi più rappresentativi e siamo quindi contenti che un personaggio famoso abbia scelto il Castello di Donnafugata per festeggiare le sue nozze. Siamo certi che dalle immagini che verranno pubblicate in diverse riviste di livello nazionale, verrà fuori una rappresentazione del nostro territorio straordinaria per come merita e ciò rappresenterà sicuramente motivo di attrazione turistica. Siamo contenti e facciamo anche gli auguri agli sposi».

La location già scelta da Luca Zingaretti e Luisa Ranieri

«Il matrimonio di Miriam Leone al Castello di Donnafugata – ha aggiunto l’assessore al turismo Ciccio Barone – vedrà la presenza di illustri personalità del mondo dello spettacolo e non. Diventerà uno strumento per portare agli onori della cronaca nazionale il nostro territorio e la bellezza di uno dei monumenti più apprezzati della nostra Ragusa. Dopo il matrimonio degli anni scorsi di Luca Zingaretti e Luisa Ranieri presso l’antico maniero di proprietà comunale, questa è una nuova importante occasione per la promozione dal punto di vista turistico del nostro territorio. Desidero ringraziare Andrea La Terra che si occupa dell’organizzazione di grandi eventi e matrimoni, per aver proposto e suggerito a Miriam Leone la location di Donnafugata per il ricevimento nuziale».

«Siamo felici – afferma l’assessore alla cultura e beni culturali Clorinda Arezzo – che il nostro Castello sia stato scelto per fungere da incantevole cornice per questo ricevimento in grande stile. Un’occasione per far rivivere le grandi cerimonie che, fra carrozze, livree e composizioni floreali da sogno, in passato dovevano allietare le grandi feste. Al fine di permettere al meglio lo svolgimento dei preparativi, il Castello di Donnafugata resterà chiuso venerdì 17 e sabato 18 settembre per riaprire le porte al pubblico dei visitatori alle ore 11 di domenica, 19 settembre».

Articoli correlati