Lo chef siciliano Natale Giunta parteciperà alla 41esima edizione del Sigep, il Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè in programma, fino a mercoledì 22 gennaio, all’Expo Centre della Fiera di Rimini.

Giunta terrà due cooking show, lunedì 20, dalle ore 16.30 alle 17.30, e martedì 21 gennaio, dalle ore 11.00 alle 12.00, al Padiglione A – Stand 12. Ospite della torrefazione bolognese Club Kavè, presenterà in anteprima il suo tiramisù sferificato con bolla di zucchero e aria di caffè e parlerà del suo nuovo libro “Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana”, scritto con la conduttrice de La Prova del cuoco, Elisa Isoardi.

Il tiramisù sferificato dello chef Natale Giunta

«È un dolce è complicato e coraggioso che innova la tradizione – afferma chef Natale Giunta – che condivide con il tiramisù i suoi elementi fondamentali, l’uovo, il savoiardo, il caffè, lo zucchero e il mascarpone. Io li unisco in una sfera di cristallo, di zucchero soffiato, all’interno c’è la crema di mascarpone, la parte croccante sono i savoiardi e sopra c’è una schiuma fatta d’aria e estratto di caffè che viene sferificato, come se fosse caviale, e tostato con un affumicatore. Lo definisco un piatto pazzo».

Il commento dello chef

«Quando sono ai fornelli – ha spiegato lo chef Natale Giunta, originario di Termini Imerese in provincia di Palermo e diventato volto televisivo grazie alla partecipazione alla Prova del Cuoco dal 2005 – mi piace pensare che i miei piatti possano regalare emozioni a chi li gusta, a chi sa lasciarsi travolgere da sapori, profumi e colori coccolando non solo il palato ma anche l’anima. Cucinare è per me una forma d’arte perché è un po’ come dipingere con i mestoli al posto dei pennelli, il cibo al posto delle tempere e i piatti al posto delle tele e come tutte le arti genera forme, colori e sensazioni e si nutre di ispirazione, cultura e istinto».