Stati Uniti in ginocchio per il maltempo. Neve e gelo si sono abbattuti in alcuni stati meridionali, tra cui Louisiana, Nord Carolina e Georgia, causando almeno 15 morti per il freddo o in incidenti stradali.

In più si registrano oltre 400 i voli cancellati, in gran parte per e dagli aeroporti di Atlanta e del Nord Carolina, secondo il sito FlightAware.

In molte zone, peraltro, le strade sono bloccate e gli uffici pubblici sono rimasti chiusi, insieme alle scuole. Diverse migliaia di persone sono rimaste senza elettricità o senza acqua, a causa del congelamento delle condutture.