Il gelo e la neve di questi ultimi giorni potrebbero abbandonare il campo di battaglia: secondo gli esperti del sito ilmeteo.it, infatti, ben presto l'alta pressione tenterà di conquistare la nostra Penisola, ma nel frattempo alcune deboli depressioni atlantiche influenzeranno alcune regioni italiane. 

Vediamo le previsioni per i prossimi giorni

Oggi una depressione porterà piogge in Sardegna e in Calabria, con neve a 300 metri e pioggia e neve fino in pianura sul Salernitano, Potentino e Materano. Piogge anche in Sicilia, con neve sopra i 900/1000 metri. Il tempo rimarrà invece sereno o poco nuvoloso al Nord e su gran parte del Centro. Nei giorni seguenti continuerà il soleggiamento diffuso sulle regioni tirreniche, mentre le pioggie insisteranno, specie al mattino, tra Messinese e Reggino.

Con l'avvicinarsi delle deboli depressioni, però, i venti cambieranno direzione, diventando più miti. Le temperature, quindi torneranno lentamente ad aumentare: tra giovedì e venerdì, solo temporaneamente, torneranno a soffiare venti freddi orientali, con un conseguente calo termico.

In foto, Castiglione di Sicilia. Lo scatto è di Carmelo Savoca.