Nuovi voli Transavia dalla Sicilia. La compagnia aerea ha annunciato il suo network di voli per l’estate 2019, con biglietti già acquistabili online, sul sito www.transavia.com, e tutti gli ulteriori canali di vendita. Per la prossima stagione estiva il network Transavia (Francia e Olanda) aumenta, soprattutto nel bacino del Mediterraneo, includendo collegamenti verso l’Italia, la Grecia, il Marocco e Israele.

Con la programmazione estiva la compagnia franco-olandese aggiungerà alla sua flotta 6 nuovi aeromobili: questa operazione consentirà un incremento di capacità di un milione di posti. In termini di hub, crescono soprattutto gli aeroporti di Rotterdam, in Olanda, e Nantes e Parigi Orly, in Francia: rispettivamente, si aggiungono sei, cinque e tre nuove rotte per l’estate 2019.

Per quanto riguarda il mercato italiano, Transavia incrementa i collegamenti verso la Puglia e la Sicilia, con nuove rotte da Brindisi per Parigi e Rotterdam e da Palermo per Nantes. Verranno tutte operate due volte a settimana. In totale, per l’estate 2019, la compagnia porterà 23 rotte sulla Penisola: un mercato importante, con una crescita organica di Transavia che riguarda soprattutto il Sud dell’Italia.

Nuovi voli Transavia dalla Sicilia, ma non solo

A proposito di collegamenti, Ryanair  ha inserito 53 nuove rotte dall’Italia, e alcune nello specifico per la Sicilia. Il totale, a questo punto, fa segnare quota 450. I numeri parlano chiaro, almeno secondo quanto prevede il direttore commerciale dell’azienda, David O’Brien: almeno 40 milioni di passeggeri divisi su 29 aeroporti nel Bel Paese.

Da Napoli si partirà per 9 destinazioni, e cioè Malaga, Bordeaux, Exeter, Marsiglia, Marrakech, Nantes, Cork, Chania e Rodi. Ma è soltanto uno degli esempi, perché Ryanair guarda con attenzione anche a Cagliari , Treviso, Bergamo, Bologna, Bari, Catania, Palermo, Milano, Roma, Brindisi, Lamezia Terme, Torino e Venezia.