Un bimbo di 4 anni è ricoverato a Milano per meningite batterica da meningococco B: a segnalare il caso è la sede distrettuale di Busto Arsizio (Varese) della ASST Valle Olona. Sono state avviate le cure specifiche ed è in corso la somministrazione di un antibiotico preventivo alla cerchia di familiari e amici, oltre che a tutti i bambini e gli operatori scolastici della scuola dell'infanzia "Pontida" di Busto Arsizio, che frequenta. L'istituto non è stato chiuso, poiché ciò non è previsto dai protocolli.

L'azienda socio-sanitaria «rassicura che non si è in presenza nel nostro territorio di una situazione epidemica e che il ceppo di meningococco isolato, in questo caso, esclude una correlazione con i recenti casi di sepsi meningococcica verificatisi nel territorio lombardo».

Le condizioni del piccolo, comunque, non sono gravi: è ricoverato nel reparto "alta intensità di cura" della clinica De Marchi di Milano. Dalle prime analisi risulta che il ceppo da cui è stato colpito è completamente diverso da quello che ha portato alla morte delle due studentesse di chimica della Statale di Milano.