Ottobrata Zafferanese, torna la grande festa di Zafferana Etnea, in provincia di Catania. Per tutte le domeniche di ottobre saranno protagonisti i sapori e le eccellenze di Sicilia. Il programma, come arrivare, tutti i dettagli.

Ottobrata Zafferanese 2022

L’Ottobrata torna, per la sua 42esima edizione, in una veste rinnovata. Volge lo sguardo al mondo green e ha un’area esclusiva, dedicata al “gluten free“. Nella nuova area food, palcoscenico privilegiato dei piatti tipici della tradizione, vanno in scena le primizie locali. Spazio, dunque, a miele, funghi, castagne, uva e mele (nelle qualità di “cola“, “gelato cola” e “delizioso bianco rosso“.

A Zafferana Etnea (CT) sfila una carrellata di prodotti tutelati dai marchi Doc, Dop o inseriti nella banche dati dei prodotti agroalimentari tradizionali regionali, degustati con stoviglie monouso 100% biodegradabili, nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale.

Questo il programma dell’Ottobrata Zafferanese 2022 (gli appuntamenti sono sempre di domenica):

  • 2 ottobre – Sagra dell’Uva
  • 9 ottobre – Sagra del Miele
  • 16 ottobre – Sagra delle Mele dell’Etna
  • 23 ottobre – Sagra dei Funghi
  • 30 ottobre – Sagra delle Castagne e del Vino.

Potete scaricare il programma dettagliato online. Alla scelta in termini di prodotti, si associano proposte di intrattenimento adatto a tutte le generazioni. Ci sono, dunque, degustazioni con pietanze creative degli chef d’eccezione, cooking show e panini in versione “gourmet”.

La manifestazione si snoda da piazza della Regione Siciliana, fino a via Roma, per raggiungere piazza Umberto. L’Ottobrata Zafferanese è facilmente raggiungibile da una serie di parcheggi, dislocati in punti strategici. L’ingresso è gratuito.

Questa manifestazione nasce alla fine degli anni Settanta, come una semplice mostra-mercato di prodotti tipici. Nel tempo si evolve, diventando una manifestazione complessa, ricca di diverse sfaccettature, che ogni anno attira alcune centinaia di migliaia di visitatori, provenienti da tutta la Sicilia, ma non solo. Tradizionalmente si suddivide in quattro o cinque sagre, a seconda del numero di domeniche di ottobre.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia