Attimi di panico questa mattina a Palermo, in piazza Castelnuovo: un uomo, armato di mazzuolo e scalpello, ha iniziato all'improvviso a colpire alcuni monumenti e panchine della piazza.

In questi giorni, il centro della città è ancora più affollato del solito, per via dello shopping natalizio, quindi tanti passanti hanno notato l'uomo ed hanno allertato i vigili urbani, che si trovavano nei pressi dell'isola pedonale. Sono anche arrivate numerose telefonate al 113.

Alcuni agenti, intervenuti sul posto, sono riusciti a bloccarlo, togliendogli di mano sia il mazzuolo che lo scalpello. Sono arrivati diversi agenti: l'uomo ha detto di essere uno scultore e che era intervenuto per realizzarse degli intarsi nelle panchine. È stato chiamato anche il 118, per comprendere se fosse necessario un trattamento sanitario obbligatorio.

Fonte: BlogSicilia