Un avvocato trovato morto in casa in via Messina a Palermo. Vincenzo Viola, 77 anni, con tutta probabilità è stato stroncato da un infarto. Questa mattina l'anziano avrebbe dovuto ricevere nella sua abitazione il fisioterapista, al quale però non ha risposto al citofono.

La porta blindata era chiusa dall'interno. A quel punto il portiere dello stabile ha allertato la moglie, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Sul posto i vigili del fuoco sono riusciti a entraee all'interno dell'appartamento grazie a un'autoscala, insieme al medico del 118 e alla polizia.

Per l'avvocato, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.