Fuochi d'artificio per festeggiare le scarcerazioni. Accade a Palermo, precisamente nel quartiere popolare Villaggio Santa Rosalia, come racconta Manlio Viola su "BlogSicilia". Evidentemente amici e parenti della persona che sta per tornare in libertà tengono bene a mente la data della scarcerazione, e la sera prima festeggiano con i botti. E non è un modo di dire.

Modalità pittoresche del Villaggio Santa Rosalia e di Medaglie d’Oro, che si trovano in linea d’aria a poche centinaia di metri dal carcere Pagliarelli. Una particolare consuetudine accompagnata da urla e applausi dei residenti, mentre qualcun altro pensa a una festa rionale o, peggio, a degli incidenti. Niente di tutto questo: lo scenario è tranquillo, al massimo colorato e un po' roboante.