PALERMO – Un boato, poi l'incendio: vigili del fuoco e polizia in azione ieri a Sferracavallo, in via Tabò, nei pressi della chiesa dei santi Cosma e Damiano. Le fiamme hanno avvolto un'abitazione in un edificio a due piani all'angolo con via Dammuso. Una donna di 38 anni è rimasta ferita, illeso il figlio piccolo: è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Civico. 

Il rogo è scoppiato intorno alle ore 19, probabilmente a causa di un malfunzionamento al camino: la donna avrebbe riportato alcune ustioni al viso e sulle braccia. È stato fondamentale il primo intervento dei vicini di casa, che hanno lanciato l'allarme al 113 e al 115 e hanno soccorso il bambino. Due le squadre di pompieri arrivate sul posto, impegnate nelle operazioni di spegnimento.